Sergejs Gromovs vince il Rapid "La Torre", Adalberto Cino si impone nel torneo Giovanile

Centro Scacchi ha partecipato all’evento, mobilitandosi nei numeri e collaborando in tutti i modi per la riuscita dell’evento, a dimostrazione che quando si parla di collaborazione bisogna sempre sforzarsi di tramutare le parole in fatti. L’Open A ha visto il netto successo del Maestro Fide Sergejs Gromovs mentre nell’Open B ha vinto Giovanni Iandolo. Il torneo Giovanile U8/U10 ha visto a punteggio pieno imporsi Federico Maida (Chess Academy), al secondo posto Federico Virga (Accademia Monrealese) e terzo Dario Lo Iacono del Centro Scacchi. Complimenti a Dario che gioca da appena quattro mesi! Dei nostri ragazzi citiamo anche Vincenzo Gitto (6° posto), Giorgio Blandino (14°) e Giovanna Gagliardo (premio femminile). Nel torneo U12/14/16 vince a punteggio pieno Adalberto Cino del Centro Scacchi con un gruppetto a rimorchio a 4 punti, formato da Pietro Fecarotta e Nicolò Mancuso dell’Accademia Monrealese, Umberto Oliveri della Chessmate, Daniele Crisà (vincitore della categoria U12) e Alberto Lo Iacono, entrambi del Centro Scacchi. Pietro Messina (ASM) vince la fascia U14 e Costanza Fiolo (CM) il premio femminile. A Federica Finocchiaro va il premio di fascia U12 Femminile. Insomma un evento di successo, con grande ritorno di immagine ben organizzato dal tandem della Monrealese Lupo/Maestri, sempre professionale nella “costruzione” della manifestazione, ma con un occhio sempre attento ai particolari come la pausa ristoro offerta ai ragazzi e la bottiglia d’acqua immancabile accanto alla scacchiera. Alla premiazione presente il Direttore del Centro Commerciale La Torre, il dottor Tommaso Brunetti, il Delegato Provinciale Benedetto Galante, il Consigliere Federale Giuliano D’Eredità, il Presidente Regionale Riccardo Merendino, il Consigliere del Comitato Siciliano Alessandra Arnetta e il presidente del Circolo Palermitano Guido Inglese. classifiche giovanile ipercoop La Torre 2014 classifiche semilampo ipercoop LaTorre 2014 Adalberto premiato]]>

Leave a Comment