A Floresta grande performance di Vittorio Cinà. Sul podio i nostri Diego Maresco, Enrico Bandieramonte e Giovanni Romano

Si è svolto dal 31 agosto al 5 settembre, presso il Museo Etnografico della Civiltà Contadina di Floresta, il II Festival Internazionale di Scacchi “Floresta Parco dei Nebrodi”.
La manifestazione, organizzata dalle associazioni “Barcellona Scacchi” e asd “Kodokan” di Messina, si è articolata su quattro Open, con la partecipazione di 80 giocatori. 
Bellissima la location e veramente importante il livello tecnico della manifestazione. Il Centro Scacchi Palermo è stato presente con 10 giocatori.

Nell’ Open A (23 partecipanti con una media elo di circa 2175) splendido risultato del nostro Vittorio Cinà che, partito come ultimo di tabellone (1913 di elo), si piazza al 9° posto con 5 punti, con performance di 2257 a fine torneo e con il raggiungimento della prima norma di maestro. 

Positivo anche il torneo di Andrea Pennica e di Marco Miosi che concludono entrambi a 4 punti. A 2,5 si piazza Andrea Musso.
Per la cronaca vince il giovane Maestro Internazionale ucraino, Platon Galperin.
L’ Open B (16 giocatori) vede l’ottimo risultato di Diego Maresco che si classifica al 3° posto con 5 punti, avanzando a grandi passi verso la categoria 1^ nazionale.
Al 5° posto troviamo Francesco Miosi con 4,5.


Chiude la pattuglia del Centro Scacchi Mattia Ciccia con 2 punti. Il torneo è vinto dal giovanissimo (2009!) e talentuoso Vittorio Fargetta della asd Don Pietro Carrera.
Nell’ Open C (21 giocatori) il favorito della vigilia, Enrico Bandieramonte, conferma i pronostici chiudendo a 5,5, su 7.

Nel podio anche Giovanni Romano che chiude al 3° posto con 5 punti. Giulia Maresco conclude il torneo con 2,5 punti. 
Nel complesso una bella prestazione dei nostri giocatori, in funzione anche del vicinissimo Campionato Italiano a Squadre di Perla del Golfo.
Belli e caratteristici i premi messi in palio da Silvana Giacobbe e Giuseppe Zangla, vere e proprie “anime” dell’evento.

 

 

 

 

 

 

Alla premiazione ha presenziato Carlo Cannella, in rappresentanza del Comitato Scacchistico Siciliano e Silvana Giacobbe, delegato provinciale FSI di Messina. 

Leave a Comment