LA BARBERA, MARESCO e PENNICA: CRESCITA DEL SETTORE GIOVANILE

Il nostro settore giovanile continua a crescere numericamente e qualitativamente portando all’associazione risultati prestigiosi nei tornei a squadre, ma anche mostrando importanti segni di crescite individuali.
Ecco il punto su tre nostri giocatori che hanno effettuato le piu’ importanti performance in questi ultimi mesi.

MANFREDI LA BARBERA
Manfredi La Barbera
è il piu’ giovane siciliano di sempre a conquistare il titolo di Candidato Maestro.

La categoria l’ha maturata a Budapest al IV Premium International over 1800, disputato dall’ 8 all’11 settembre 22.
Al 1° novembre Manfredi è il primo nella classifica elo della sua fascia d’età (under 12) con 2002 punti elo, 17° assoluto nella fascia Under 20.
In campo nazionale l’ultimo successo lo ha conseguito ai Campionati Italiani a Squadre dove come prima scacchiera, con Roberto Zoncu, Amos Zerilli e Marco Lo Piccolo, ha conseguito il titolo di campione italiana a squadre Under 14.

DIEGO MARESCO
Diego Maresco
conquista il titolo di candidato Maestro a Bagheria in occasione del II festival WE “Polo Scacchistico Judit Polgar”.


L’ ultimo successo il neo CM lo ha conseguito ai Campionati Italiani a Squadre dove, come seconda scacchiera della formazione “Palermo Scacchi Under 18”, con Andrea Pennica, Marco Miosi, Mattia Zoncu ed Emanuele Passiglia, ha conseguito il secondo posto nel Campionato Italiano a squadre Under 18 (CISU18).

ANDREA PENNICA
Andrea Pennica
, CM storico della nostra associazione, ha disputato il Campionato mondiale di scacchi under 20 dall’11 al 23 ottobre al Palmasera Resort di Gala Gonone (NU).


Partito come 103 di tabellone su 120 si è classificato all’87° posto con 5 punti su 11 facendo + 46 di variazione.
L’ Ultimo successo Andrea lo ha conseguito ai Campionati Italiani a Squadre dove, insieme a Diego Maresco, Marco Miosi, Mattia Zoncu ed Emanuele Passiglia, come prima scacchiera della formazione, ha conseguito il secondo posto nel Campionato Italiano a squadre Under 18 (CISU18).

Ma che l’associazione cresca in modo omogeneo è dimostrato anche dalla categoria 1^ nazionale conquistata quest’anno da Emanuele Passiglia, Enrica Zito, Mattia e Roberto Zoncu, Francesco Verga; dalla categoria 2^ nazionale presa da Claudio Catanzaro e Amos Zerilli per arrivare ad Clio Alessi che a gennaio è stata promossa, a 8 anni, nella 3^ categoria nazionale.
Aspettando Vittorio Cinà che è a un passo dal titolo di Maestro…….

Riccardo Merendino
Riccardo Merendino

Presidente del Centro Scacchi Palermo, adesso Palermo Scacchi. Istruttore Capo e Tutor della Federazione Scacchistica Italiana, laureato in Giurisprudenza, Stella di Bronzo Coni al merito sportivo nel 2016, è stato fondatore e presidente dell’Accademia Scacchistica Palermitana nel 1990, fondatore dell’asd Alfiere di Re (nel 2003) e del Centro Scacchi Palermo nel 2010. E’ al suo terzo mandato consecutivo come Consigliere Regionale del Coni in quota Discipline Associate. E’ stato eletto come presidente del Comitato Regionale Sicilia nel 2013 e nel 2018. Attualmente eletto come consigliere nazionale della Federazione Scacchistica Italiana per il quadriennio 2020/2023.