Il 2021 del Centro Scacchi Palermo tra pandemia e resilienza

A chiusura d’anno proviamo a tirare le somme di questa stagione che ci ha visto, seppur tra tante difficoltà, cercare di riprendere le normali attività sociali e sportive.
La Federazione, il Comitato Regionale Siciliano e la Delegazione Provinciale hanno saputo riavviare tutti i circuiti sportivi a cominciare dal Campionato Regionale Individuale Giovanile svolto a Marsala dal 21 al 23 maggio.
Per noi del Centro Scacchi rimasti aperti nei periodi piu’ duri è stata l’occasione per ricominciare. Nell’occasione ci siamo presentati con 23 giocatori, vincendo la speciale Classifica delle Società Siciliane con 242 punti (seconda la Don Pietro Carrera con 242 punti e terzo il Circolo Palermitano con 97 punti).

Ecco i migliori risultati individuali conseguiti:-
Campione Regionale Under 8
Clio Alessi;
Campionessa Regionale Under 8 Maria Faldetta;
3° classificato Under 10 Mattia Pagano;
Campione Regionale Under 12 Manfredi La Barbera;
Campionessa Regionale Under 14 Enrica Zito
Campione Rregionale Under 16 Alessio Musso;


2° classificato Under 18 Adalberto Cino
3° classificato Under 18 Andrea Pennica;

In questa stagione, a causa degli scombussolamenti determinati dal Covid e dalla difficoltà di trovare spazi adeguati il Campionato Provinciale Individuale Giovanile si è svolto dopo il Campionato Regionale.
Sede di gara è stato Lo Sporting Village di Palermo, nei giorni 11/13 giugno.
Siamo presenti con 22 giocatori su 82 partecipanti complessivi.
Ecco i nostri migliori risultati:-
Campione Provinciale Under 8 Alessandro Lipani;
Campionessa Provinciale Under 8 Clio Alessi;
2^ classificata Under 8 Femminili Maria Faldetta;
3^ classificata Under 8 Femminili Adriana Costa;
Campione Provinciale Under 10 Antonio Faldetta
2^ classificato Under 10 Mattia Pagano;
3^ Classificata Under 12 Femminile Roberta Armanno;
2^ classificata Under 14 Femminile Enrica Zito;
Campione Provinciale Under 16 Diego Maresco;
3^ classificata Under 16 Femminile Marianna Musso;
Campione Provinciale Under 18 Adalberto Cino;
Campionessa Provinciale Under 18 Giulia Maresco;

Dal 23 al 25 giugno, sempre nella stessa sede dello Sporting, organizziamo la XXVI edizione del Festival WE Città di Palermo, che raccoglie 22 giocatori nell’Open A e 37 nell’Open B.
Al buon successo di partecipazione fa riscontro il grande risultato di Alessio Musso che vince l’Open A precedendo per bucholz Marco Miosi.
Nell’Open B è Enrica Zito a mettere tutti in fila con un perentorio 5 su 5.

Dal 22 al 28 agosto l’associazione partecipa con 12 giocatori alle finali nazionali del Campionato Italiano Individuale Giovanile. La rappresentativa è accompagnata dal dirigente Francesco Miosi.
Prende la scena naturalmente il titolo italiano conquistato da Clio Alessi che vince la gara con 9 su 9.

Tra i migliori risultati vanno citati Alessio Musso 8° assoluto con 6,5 punti (in classifica ex aequo 5/9 posto) nella categoria Under 16 (88 giocatori).;
Enrica Zito che si piazza al 7° posto con 5 punti nell’Under 14 Femminile (22 giocatori);
Buon torneo anche per Manfredi La Barbera che conclude al 22° posto con 5,5  nella categoria Under 12 (118 giocatori).
L’impegno complessivo dei nostri giocatori ci porta al 9/10 posto, con 32 punti, nella speciale classifica delle Società italiane.


Dopo la pausa estiva le attività riprendono con il Concentramento Regionale Sicilia del Campionato Italiano a squadre. Come al solito ci presentiamo con un grande numero di team. Sede di gara è La Perla del Golfo di Terrasini nel week-end del 17/19 settembre.
La nostra squadra in A2 ottiene la “salvezza” piazzandosi al quarto posto; In serie B ci salviamo senza affanni con un buon settimo posto sui 12 team partecipanti.
In serie C (16 squadre) la squadra “Centro Scacchi Young” si classifica al terzo posto, conquistando la promozione in serie B. Le due formazioni “Centro Scacchi Big” e “Centro Scacchi Senjor” chiudono rispettivamente al 10° e 11° posto, entrambe a 4 punti.
Nella categoria piu’ numerosa (31 formazioni) “Gli Irriducibili” del Centro Scacchi si piazzano all’11° posto con 6 punti, al 12° posto Il Centro Scacchi Young, al 16° il team “Quelli del Mercoledi’” e al 23° “I Giovanissimi”, formazione composta da under 10 che si fa rispettare, chiudendo la gara con 4 punti.

Ma il risultato migliore viene dalla Serie A1 disputata a Roma dove mandiamo una formazione di giovanissimi tutti siciliani (Andrea Musso, Adalberto Cino, Andrea Pennica e Alessio Musso) accompagnata dall’istruttore Fabrizio Musso.


La squadra considerata a forte rischio retrocessione ottiene invece un eccellente secondo posto dietro la “corazzata” del Cus Catania Etna Scacchi.
Dulcis in fundo nell’ultimo turno i nostri ragazzi battono la squadra catanese, già matematicamente promossa in Serie Master.

Altra trasferta storica della nostra associazione è quella che ci porta a partecipare al Campionato Italiano a Squadre Under 18 ad Acquiterme (AL) dal 29 ottobre all’1 novembre.
Partecipiamo con quattro formazioni con un titolo Under 10 da difendere e i due podi conseguiti nelle categorie Under 14 e 16 nel campionato di Arco di Trento del 2019.
L’unico podio che otteniamo è il terzo posto nella categoria Under 14, che arriva quasi a sorpresa, con la squadra composta da due Under 14 (Vittorio Cinà ed Enrica Zito) e due Under 12 (Manfredi La Barbera e Marco Lo Piccolo).

     

 

Per il resto si staziona nel centro classifica con gli altri tre team (settimo  posto per la squadra Under 10 e ottavo per le formazioni Under 16 e Under 18).
A livello locale, tra le iniziative svolte, dobbiamo certamente citare l’avvio del Circuito CSEN di gare Rapid: Tre sono i tornei svolti, il primo il 26 settembre presso il MASCI di Palermo (45 partecipanti con vittoria di Alessio Musso). La seconda tappa (30 giocatori) viene organizzata il 10 ottobre presso la sede sociale, con vittoria di Diego Maresco. L’ultima tappa dell’anno del circuito la disputiamo giorno 21 novembre (36 partecipanti) e in questa occasione si impone Vittorio Cinà.

Nel corso dell’anno organizziamo due Tornei della Cantera, manifestazioni finalizzate a dare esperienze di gara ai piu’ giovani. Il primo torneo si svolge il 9 ottobre e vede imporsi, sui 13 partecipanti, Claudio Catanzaro.  Il 4 dicembre organizziamo il secondo (23 giocatori) e vince Antonio Faldetta.
Chiudiamo l’anno con il Rapid Fide svolto il 18 dicembre nella modalità “Torneo di Natale” ovvero con premi natalizi rinfresco a base di panettone e pandoro. Sono 37 i giocatori partecipanti, con vittoria del Maestro Fide Andrea Amato che inaugura cosi’ il suo arrivo nella nostra associazione.

Un piccolo spazio va dedicato anche alla crescita dei nostri ragazzi che di riflesso premia il lavoro dei nostri istruttori. Citiamo naturalmente solo i risultati piu’ importanti:
– Al Festival dei Due Alfieri di maggio Adalberto Cino vince l’Open A;
– Al torneo W.E. di “Floresta Parco dei Nebrodi” (31 agosto al 5 settembre) Vittorio Cinà vince l’Open A e Enrico Bandieramonte vince l’Open C.
– Al Chess Festival di Agrigento (agosto) Claudio Catanzaro vince l’Open C;
– Al Festival dei Dioscuri di Agrigento Claudio Catanzaro vince l’Open C;

Vanno anche sottolineate le promozioni conseguite dai nostri ragazzi:
Vittorio Cinà conquista la categoria CM, Diego Maresco e Manfredi La Barbera la 1^ cat. Nazionale.
Promossi in 2^ cat Nazionale Emanuele Passiglia, Enrica Zito.
Marcello La Barbera passa in 3^ cat. Nazionale

Tra le attività non agonistiche ricordiamo la nostra partecipazione a Palermo Comic Convention ai Cantieri Culturali alla Zisa (dal 9 al 12 dicembre).
Il Comicon è un’ evento, tra i piu’ importanti in Italia nel suo genere, interamente dedicato ai fumetti, ai giochi, al mondo del cosplay e della Pop culture, dove ogni anno svolgiamo una grande attività di promozione per il nostro sport.
Il nostro stand, organizzato con la scacchiera gigante e diverse postazioni di gioco, è giornalmente frequentatissimo e super organizzato grazie all’impegno dei ragazzi dell’associazione.

Particolare attenzione viene dedicata dai presenti alla iniziativa del Centro Scacchi che propone a tutti, appassionati e curiosi di sfidare la campionessa italiana Under 8 Clio Alessi, che neanche a dirlo non perde nemmeno uno dei 70 incontri disputati.

Il 23 ottobre abbiamo avuto il piacere e il privilegio di ospitare presso la nostra sede l’incontro tra il Consiglio Nazionale e il suo presidente Luigi Maggi e il Consiglio regionale di Giuseppe Cerami.


Chiudiamo ricordando che nel 2021 abbiamo intensificato le attività del progetto SME, Scacchi Metafora Educativa, il progetto nazionale piu’ importante di sempre avente per oggetto gli Scacchi. La nostra attività si svolge in tre scuole di Palermo: l’I.C. Giuseppe Verdi e le Direzioni Didattiche Alcide De Gasperi e Nazario Sauro. Al progetto partecipano ben 14 regioni italiane.

Conclusioni

Un anno veramente difficile per tutti noi e per il mondo dello Sport in generale, causato dalla nota situazione pandemica che ha creato legittime preoccupazioni nei giocatori e nelle loro famiglie, incidendo in modo determinante sulla vita associativa e agonistica, limitando incontri, trasferte e partecipazioni.
Nonostante tutto lo Sport ha pero’ saputo mostrarsi piu’ forte che mai, adeguandosi alle situazioni e reagendo, seppur con tutte le cautele, e rimanendo resiliente e propositivo.
Da parte nostra abbiamo dimostrato di essere un’associazione in salute, piena di idee, di voglia di fare è significativa in tal senso la nostra entrata nella polisportiva virtuale del Palermo, ovvero un circuito virtuoso tra società sportive palermitane che fanno sinergia per promuovere al meglio l’appartenenza allo stesso territorio, condividendo un unico brand con gli stessi colori: rosa e nero.
La nostra forza sta nella volontà di migliorarci continuamente, senza accontentarci mai.

 

Riccardo Merendino
Riccardo Merendino

Presidente del Centro Scacchi Palermo, adesso Palermo Scacchi. Istruttore Capo e Tutor della Federazione Scacchistica Italiana, laureato in Giurisprudenza, Stella di Bronzo Coni al merito sportivo nel 2016, è stato fondatore e presidente dell’Accademia Scacchistica Palermitana nel 1990, fondatore dell’asd Alfiere di Re (nel 2003) e del Centro Scacchi Palermo nel 2010. E’ al suo terzo mandato consecutivo come Consigliere Regionale del Coni in quota Discipline Associate. E’ stato eletto come presidente del Comitato Regionale Sicilia nel 2013 e nel 2018. Attualmente eletto come consigliere nazionale della Federazione Scacchistica Italiana per il quadriennio 2020/2023.