Appuntamento per il 4 giugno con l’evento nazionale “Torneo delle Famiglie” – Scacchi in coppia!

La prossima iniziativa del Centro Scacchi Palermo è il Torneo delle Famiglie, manifestazione a coppie, formate da familiari, calendarizzata per sabato 4 giugno. L’evento sarà organizzato in contemporanea in tante altre regioni d’Italia, nell’ambito del progetto Scacchi Metafora Educativa selezionato dall’impresa sociale “Con I Bambini”, nell’ambito del Fondo per il contrasti della povertà educativa.
Il torneo è a partecipazione gratuita con unica regola:- presentare due componenti di nucleo familiare (anche allargato: padri e madri con figli, zii e nonni con nipoti, cugini di qualunque grado, prozii e conviventi), uno con età minore e l’altro con età superiore ai 18 anni. Bando
Sede della gara sarà il Centro Scacchi Palermo di via Leonardo Da Vinci, 17.
Preiscrizioni su Vesus:- https://vesus.org/tournaments/torneo-delle-famiglie-progetto-sme/.
La manifestazione sarà caratterizzata da un analisi parallela all’evento mirante, tramite una griglia di osservazione  elaborata  dal  gruppo  genitori  del  progetto,  a riflettere  sull’importanza del  ruolo  genitoriale e sulle dinamiche genitori/figli.
“Stiamo aprendo gli scacchi su territori sconosciuti” ha dichiarato il responsabile del progetto, Andrea Bruni.
“L’evento del 4 giugno sarà una sperimentazione pilota per utilizzare questo splendido gioco nel sostenere i genitori nel loro importante ruolo sociale, sempre piu’ complesso nella realtà in veloce trasformazione”.

 

Riccardo Merendino
Riccardo Merendino

Presidente del Centro Scacchi Palermo, adesso Palermo Scacchi. Istruttore Capo e Tutor della Federazione Scacchistica Italiana, laureato in Giurisprudenza, Stella di Bronzo Coni al merito sportivo nel 2016, è stato fondatore e presidente dell’Accademia Scacchistica Palermitana nel 1990, fondatore dell’asd Alfiere di Re (nel 2003) e del Centro Scacchi Palermo nel 2010. E’ al suo terzo mandato consecutivo come Consigliere Regionale del Coni in quota Discipline Associate. E’ stato eletto come presidente del Comitato Regionale Sicilia nel 2013 e nel 2018. Attualmente eletto come consigliere nazionale della Federazione Scacchistica Italiana per il quadriennio 2020/2023.