Clio Alessi ed Enrica Zito Campioni Italiani! Zoncu vice Campione e Il Centro Scacchi terzo in Italia!

Si è appena conclusa la 34^ edizione del Campionato Italiano Giovanile Under 18.
La manifestazione si è svolta a Città del Mare di Terrasini dal 3 al 9 luglio ed ha visto 819 ragazzi, provenienti da tutte le regioni d’Italia, fronteggiarsi per la conquista dei dodici titoli italiani in palio nella varie categorie (dall’Under 8 all’Under 18, Assoluti e Femminili).
Il Centro Scacchi Palermo è stato presente con 35 giocatori, superato nei numeri dal Circolo Cagliaritano (49 giocatori), da due circoli lombardi (Accademia e Castelletto) e dal Circolo Scacchistico Bolognese (tutti e tre con 47 giocatori).
La Sicilia nel complesso ha raccolto 122 presenze, superata solo dalla Lombardia con 137. Queste numerazioni sono importanti anche per capire il lavoro che c’è dietro il nostro mondo sportivo giovanile e quali sono le realtà piu’ operative.
Ma dedichiamoci ai nostri ragazzi:-
Categoria Under 8 femminile (16 giocatrici).
Ci presentiamo con due nostre “stelline”, Maria Faldetta, che chiude all’8° posto con 4 punti e Ginevra Messineo, al suo esordio nel CIG, che con 3,5 si piazza al 10°. Entrambe premiate e soddisfatte della loro prestazione.

Categoria Under 8 Assoluta (57 giocatori).
La migliore posizione la “strappa” Giorgio Emanuele Pisciotta, il piu’ piccolo del torneo, che con 6 punti si classifica al 9° posto.
Valerio Pagano e Giove Alessi, entrambi a 5 punti chiudono rispettivamente al 21° e 23° posto.
Bravissimi tutti.

Categoria Under 10 femminile (31 giocatrici).
In questa categoria la favoritissima è Clio Alessi, nonostante i nove anni ancora da compiere. La bimba non smentisce il pronostico mostrando, turno per turno, una sicurezza di gioco e un inventiva che la portano a vincere il titolo italiano a punteggio pieno. In alcune partite mette anche in luce una conoscenza teorica sorprendente, ma necessaria, vista anche la preparazione ad hoc delle altre concorrenti.

Buona la partecipazione di Adriana Costa che chiude con 4 punti raggiungendo il 21° posto. La bimba fa parte del gruppetto di giovanissimi da poco arrivati nel nostro mondo sportivo e non c’è dubbio che, tutti loro, continuando con la passione mostrata, raggiungeranno presto importanti traguardi.

Categoria Under 10 Assoluta (100 giocatori).

Nella categoria dei “Pulcini” otteniamo il 28° posto con Alessandro Lipani (con 5.5 punti). A mezzo punto di distanza Carlo Alberto Pisciotta si piazza nella prima metà della classifica al 41° posto. Con 4 punti Vittorio Serio chiude al 59° posto.
Emanuele Giaccone chiude a 2 punti la sua prima esperienza nazionale.
Se è vero che il livello tecnico della categoria è molto alto è anche vero che i ragazzi pagano lo scotto dell’esordio e dell’emozione. Chiudono comunque bene un’importantissima esperienza che li rende piu’ maturi e consapevoli delle loro qualità.

Categoria Under 12 femminile (46 giocatrici).
Esordisce in questa categoria la nostra Angela Serio, anche lei da pochissimo entrata nel mondo degli scacchi. Chiude la gara con 3,5 punti al 34^ posto lasciando intravedere importanti qualità.

Categoria Under 12 Assoluta (133 giocatori).
Nella categoria piu’ affollata possiamo vantare il 6° posto assoluto del nostro Manfredi La Barbera che ha piu’ di un pizzico di rimpianto per aver, nell’ultimo turno, perso per il tempo una partita che lo vedeva in leggero vantaggio di materiale. Manfredi è una certezza per il nostro circolo e lo aspettiamo ancora piu’ determinato nelle prossime gare … a partire dal prossimo CISU16.
Antonio Faldetta al suo primo anno nell’Under 12 conclude con 5,5 al 37° posto. Antonio è un giocatore solido e riflessivo con grandi margini di crescita.
Mattia Pagano con 4,5 si piazza al 73° posto, classifica diciamo “ingenerosa” per lui da sempre tra i migliori nella sua categoria. Speriamo che questo momento di stasi sia appunto un “momento” e che il ragazzo torni a giocare con l’entusiasmo di prima.

Categoria Under 14 femminile (40 giocatrici).
In questa categoria siamo rappresentati da Alice Gaia Lipani, anche lei all’esordio, che conclude il torneo al 13° posto con 5.5 punti, perdendo per lo spareggio tecnico la possibilità di rientrare tra le prime dieci (e quindi tra le premiate).
Ottima gara e importante momento di crescita per la nostra giocatrice!

Categoria Under 14 Assoluta (133 giocatori).
In questa altra categoria super-affollata schieriamo un bel gruppo di giocatori esperti e di grandi aspettative. Roberto Zoncu con 7,5 punti conquista il secondo posto assoluto, a un punto di distanza dal titolo di campione d’Italia, meritandosi pienamente il titolo di vicecampione.

Al 15° posto con 6 punti si piazza Amos Zerilli, con qualche rammarico per la classifica finale che lo avrebbe potuto certamente vedere tra i premiati. Ma Amos è un giocatore sereno e consapevole della sua forza e lo vedremo sempre piu’ determinato nei prossimi appuntamenti sportivi.
Un po’ sottotono la prestazione di Marco Lo Piccolo (63° posto con 4,5 punti). Il nostro ragazzo è abituato a ben altro (campione d’Italia Under 8 nel 2017, Campione d’Italia a squadre nella categoria Under 10 nel 2017 e nel 2019) e noi lo aspettiamo, certi di un prontissimo ritorno ai livelli cui ci ha abituato. Forza Marco!
Con 3 punti chiude la propria gara Manfredi Paterno mentre a 2,5 conclude Sergio Geraci, entrambi emozionatissimi per l’esordio nei grandi eventi. Anche per Manfredi e Sergio questo Campionato è stato un importante esperienza di crescita.

Categoria Under 16 femminile (24 giocatrici).
In questa categoria Enrica Zito con due turni di anticipo si laurea Campionessa Italiana.

E’ un meraviglioso risultato per la nostra atleta che meritava da tempo questa consacrazione. Enrica chiude con 8 punti su 9 un’esperienza da ricordare.
Insieme ad Enrica nella stessa categoria era presente anche Alessia Messina che con 5 punti rientra meritatamente nella premiazione cogliendo il 10° posto.
Sfortunata Elena Buffa che al 5° turno di gara con 3 punti è stata costretta al ritiro per motivi di salute. Peccato, Elena è in grande crescita e questo torneo le avrebbe certo riservato soddisfazioni.

Categoria Under 16 Assoluta (127 giocatori).
Anche in questa categoria scendiamo in campo con ottimi rappresentanti.
Primo di tutti si piazza Vittorio Cinà chiude all’9° posto con punti 6,5, a ruota Alessio Musso che con 6 punti si piazza al 16° posto.
Francesco Verga con 5.5 chiude al 28° posto e Claudio Catanzaro con lo stesso punteggio si piazza al 36° posto. Seguono Marco Bianchi che con 5 punti si piazza 45° e Marcello La Barbera che si classifica 64° con 4,5 punti.
Nonostante i risultati certamente non negativi, visti i numeri e il livello tecnico dei partecipanti, gli stessi ragazzi rimangono non contentissimi dell’esito delle loro prestazioni. Anche per loro si attende un pronto riscatto nel prossimo Campionato Giovanile a squadre.

Categoria Under 18 femminile (24 giocatrici).
Questa è l’unica categoria dove non siamo rappresentati. La vince la toscana Sara Gabbani.

Categoria Under 18 Assoluta (81 giocatori).
In questa categoria si piazza al 10° posto con 6 punti un ottimo Diego Maresco, mostrando grande continuità e ottime doti tecniche. Andrea Pennica con 5,5 chiude al 15° posto, precedendo Emanuele Passiglia (stesso punteggio e 21° posto), Mattia Zoncu (4,5 di punteggio e 25° posizione), Marco Miosi (4,5 di punteggio e 26° posizione).

Classifiche Speciali
Nella Classifica delle Province, Palermo vince meritatamente (e vorrei vedere…. con quattro titoli italiani!!);
Nella Classifica delle Regioni, la Sicilia si piazza al secondo posto dopo la Lombardia, mentre nella Classifica delle Società (presenti 150 associazioni) dopo una lotta prolungata sino all’ultimo turno Il Centro Scacchi Palermo si piazza al terzo posto dietro l’Accademia Scacchi Milano e il Circolo Scacchistico Bolognese. Chapeau alle prime due che hanno senza dubbio meritato la posizione in classifica. Classifiche Speciali comunicato stampa

Conclusioni
Un ottimo evento, ben organizzato in una struttura accogliente e funzionale per gli atleti e che ha permesso agli accompagnatori di attendere i tempi di gioco dei ragazzi senza annoiarsi, anzi divertendosi.
Ottimo lo staff arbitrale capitanato da Giuseppe Bonocore. Altrettanto ottimo e disponibile lo staff operativo dell’Accademia Scacchistica Monrealese.
Ben assortita la coppia organizzatrice formata da Antonio Maestri e Roberto Mogranzini, il primo ha creato un ambiente positivo e accattivante (ottime veramente l’inaugurazione e la premiazione, e gli assaggi vari che si sono trasformati in vere e proprie feste).
A Roberto, Direttore tecnico preparato e sempre “sul pezzo”, vanno fatti gli elogi per aver garantito uno svolgimento sereno e professionale ad un evento che certamente è tra i piu’ difficili nell’organizzazione e nella gestione.
Complimenti infine ai nostri due campioni italiani, Clio ed Enrica e complimenti anche a Elena Cammalleri, campionessa Under 14 e ad Alberto Ganci, campione Under 12. Tutti e quattro hanno reso questo evento ancora piu’ bello e indimenticabile per noi siciliani.

Riccardo Merendino
Riccardo Merendino

Presidente del Centro Scacchi Palermo, adesso Palermo Scacchi. Istruttore Capo e Tutor della Federazione Scacchistica Italiana, laureato in Giurisprudenza, Stella di Bronzo Coni al merito sportivo nel 2016, è stato fondatore e presidente dell’Accademia Scacchistica Palermitana nel 1990, fondatore dell’asd Alfiere di Re (nel 2003) e del Centro Scacchi Palermo nel 2010. E’ al suo terzo mandato consecutivo come Consigliere Regionale del Coni in quota Discipline Associate. E’ stato eletto come presidente del Comitato Regionale Sicilia nel 2013 e nel 2018. Attualmente eletto come consigliere nazionale della Federazione Scacchistica Italiana per il quadriennio 2020/2023.