Riprende a Palermo l’attività CSEN con il progetto SME

Dopo la pausa estiva riprende il progetto Scacchi Metafora Educativa dello CSEN, entrato nel suo terzo anno di attività e gestito, nella nostra regione dal Centro Scacchi Palermo.
La prima scuola ad avviarsi in orario curriculare è la DD Nazario Sauro che nella mattina di giorno 17 ha ripreso i corsi con l’istruttrice Simona Merendino.


In settimana è previsto l’avvio della DD Garzilli, con i corsi dell’istruttore Fabrizio Ganci e entro fine ottobre inizieranno i corsi della ICS Verdi, con l’istruttore Francesco Lupo.
Tra le altre attività del progetto, nella giornata di sabato 22 si terrà l’incontro Umbria-Sicilia, presso il bene confiscato di via Alcide De Gasperi, con i nostri ragazzi seguiti dalla tutor Pierina Garofalo.
Infine entro l’inizio di novembre riprenderanno i Club di Scacchi pomeridiani presso la Nazario Sauro, la Verdi e la Garzilli (plesso Trinacria).

Riccardo Merendino
Riccardo Merendino

Presidente del Centro Scacchi Palermo, adesso Palermo Scacchi. Istruttore Capo e Tutor della Federazione Scacchistica Italiana, laureato in Giurisprudenza, Stella di Bronzo Coni al merito sportivo nel 2016, è stato fondatore e presidente dell’Accademia Scacchistica Palermitana nel 1990, fondatore dell’asd Alfiere di Re (nel 2003) e del Centro Scacchi Palermo nel 2010. E’ al suo terzo mandato consecutivo come Consigliere Regionale del Coni in quota Discipline Associate. E’ stato eletto come presidente del Comitato Regionale Sicilia nel 2013 e nel 2018. Attualmente eletto come consigliere nazionale della Federazione Scacchistica Italiana per il quadriennio 2020/2023.